BREVE

FORMALIZZATO IL PASSAGGIO DEL PALACONGRESSI AL COMUNE DI MONTESILVANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

10

 

MONTESILVNAO. E’ stato ufficializzato il passaggio della gestione del Palazzo dei Congressi al Comune di Montesilvano. L’8 marzo la struttura è tornata nella disponibilità del Comune. La gestione dei contatti e delle prenotazioni sarà cura dell’Ufficio Turismo. Intanto sono sei le domande pervenute per candidarsi quali operatori ai quali affidare i servizi tecnico organizzativi.

«Nelle scorse settimane abbiamo emanato un avviso pubblico – dichiara l’assessore al Turismo, Ernesto De Vincentiis - che ci consentirà di arricchire l’offerta per coloro che vorranno organizzare eventi e convegni nella nostra città. Il turismo congressuale è un importante settore che Montesilvano deve incentivare al fine di destagionalizzare l’offerta territoriale. Sono già molto numerose le richieste che abbiamo ricevuto proprio per organizzare convegni, di rilevanza nazionale, qui a Montesilvano, segnale che il nostro territorio, grazie anche alla sua posizione geografica, è appetibile per questo comparto».

Il bando ricercava operatori che dovranno fornire servizi tecnici di allestimento, come il montaggio di palchi, il noleggio di tensostrutture, materiale di arredo o attrezzature audio – video; servizio di catering e di pulizia. Dovrà garantire l’apertura e la chiusura della struttura durante le giornate necessarie all’organizzazione e allo svolgimento dell’evento; controllare lo stato dei luoghi, all’inizio e al termine dell’evento.

Il Palacongressi si sviluppa su due livelli. Al piano terra vi è un’unica sala convegni, della capienza di 3000 persone. Vi sono poi 15 sale minori, tra il piano terra e quello superiore, con una capienza che varia dai 10 ai 250 posti.