BREVE

TRUFFAVANO SOCIETÀ, DENUNCIATI DAI CARABINIERI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

24

ISERNIA. Cinque isernini sono stati denunciati dai Carabinieri per truffa aggravata ai danni di quattro società con sedi nelle province di Benevento, Reggio Emilia, Teramo e Campobasso. Secondo quanto accertato dai militari, i cinque che gestivano a vario titolo una ditta operante nel commercio di pneumatici e macchine industriali con sede in provincia di Isernia, tra i quali l'amministratore delegato, un commercialista e altri tre titolari di imprese, inizialmente acquistavano dalle quattro società fornitrici, merce per piccoli importi, tutti pagati regolarmente, al fine di acquisire la massima fiducia e credibilità. Successivamente, gli acquisti sono diventati molto più rilevanti sino ad arrivare ad un importo complessivo di oltre sessantamila euro. Impossessatasi con artifizi e raggiri della merce e dei macchinari ricevuti, la società acquirente gestita dai cinque isernini, è stata liquidata, al fine di non adempiere al pagamento e di ottenere un ingiusto profitto. I Carabinieri oltre ad incastrare i cinque truffatori, sono riusciti anche a recuperare gran parte della merce e dei macchinari illecitamente ottenuti, che sono stati sottoposti a sequestro giudiziario, in attesa di essere restituiti ai legittimi proprietari. Le indagini non possono comunque ritenersi concluse, si sta infatti accertando se ci siano altre società vittime di raggiri e non si escludono ulteriori sviluppi sulla vicenda.