BREVE

LAVORO: CONTROLLI NEL CHIETINO, DIECI DENUNCE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

14

 

CHIETI. Diciotto imprese controllate di cui 9 risultate irregolari, dieci persone denunciate a piede libero per violazioni, a vario titolo, del Testo unico sicurezza suoi luoghi di lavoro, 86 lavoratori controllati dei quali 39 risultati irregolari e uno in nero, sanzioni amministrative contestate per 12.000 euro, ammende per violazioni penali per un importo di 160.000 euro. E' il bilancio dell'attività ispettiva, finalizzata al contrasto del fenomeno del lavoro sommerso, nonché alla verifica della corretta applicazione della normativa sulla sicurezza suoi luoghi di lavoro, sull'evasione contributiva previdenziale e assistenziale, effettuata fra il primo e il 5 febbraio scorsi dai Carabinieri del Nucleo Operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Napoli, unitamente a quelli dei Nuclei Ispettorato del Lavoro di Chieti e Pescara, in Chieti e in provincia. L'attività si inserisce nell'ambito di una specifica direttiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. I controlli hanno interessato diverse aziende operanti nel settore della logistica e della movimentazione merci.