BREVE

SANITÀ: ENTRO FEBBRAIO NUOVO MANAGER ASL DELL'AQUILA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

40

L'AQUILA. La Regione Abruzzo dovrà nominare entro la fine di febbraio prossimo il nuovo direttore generale della Asl provinciale dell'Aquila, dopo le dimissioni di Giancarlo Silveri, le cui dimissioni, annunciate agli inizi di dicembre, sono diventate efficaci il 31 dicembre scorso. La legge impone all'Ente la nomina di un titolare nel giro di 60 giorni: inizialmente si era pensato che la nomina si potesse evitare alla luce del varo della Asl unica, progetto di riforma che per i dissidi in seno alla maggioranza di centrosinistra è stato rimandato. L'azienda è diretta dal facente funzione Maria Teresa Colizza, fino alla fine dell'anno direttore sanitario. A proposito di scelte il vice presidente della Giunta regionale Giovanni Lolli, esponente aquilano del Pd, si è tirato fuori dal lotto di chi deciderà.

«Non sto svolgendo nessun ruolo diretto nella scelta del nuovo manager della Asl, ci sono Ho persone che mi tirano in ballo, anche in modo comprensibile e positivo, perché si è diffusa la sensazione che sia io il decisore, ma non esercito questo tipo di atteggiamento politico da uomo di potere - ha spiegato -. Qualunque notizia che mi attribuisce un qualche ruolo diretto è destituita di ogni fondamento - ha continuato - mi affido moltissimo al lavoro che sta facendo il sindaco dell'Aquila Cialente per due motivi, primo perché sulla materia ha una competenza e ci capisce sicuramente più di me, secondo perché ritengo sia il sindaco che, d'accordo coi colleghi delle altre città, si faccia carico di una proposta».