BREVE

LAVORO: VECO; SINDACATI, DA REGIONE OK AD AUTORIZZAZIONE AIA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

15

TERAMO.  La Regione Abruzzo ha firmato il rinnovo dell'Aia (autorizzazione integrata ambientale) per la Veco, arrivato con la determina dirigenziale Dpc 025/9/26. Ad annunciarlo i sindacati di categoria, con la notizia confermata dal sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale con delega all'ambiente Mario Mazzocca. Una notizia, accolta con soddisfazione da parte di tutte le parti in causa, che permetterà alla storica fonderia di riprendere l'attività con la relativa salvaguardia dei posti di lavoro.

«Con il rilascio dell'Aia finisce una lunga ed estenuante gestione di una vertenza condizionata da numerose anomalie - commenta il segretario provinciale della Fiom Giampiero Dozzi - ne usciamo un po' ammaccati e dovremo cercare di evitare ulteriori danni che comunque ci sono stai. Probabilmente sarà necessario il ricorso ad un po' di ammortizzatori sociali ma adesso bisognerà innanzitutto ripartire a pieno regime per garantire le consegne».

 La prossima settimana, intanto, sindacati e aziende torneranno ad incontrarsi per valutare il da farsi. L'attività, infatti, dopo l'ultimo esposto era ferma da metà settembre.

«Sembrerebbe che la situazione clienti sia buona - conclude Dozzi - l'azienda è riuscita a mantenere un'immagine positiva e il suo livello di prestigio. Adesso bisogna sfruttare questa apertura di credito per ripartire al meglio».