BREVE

SCONTRI GIULIANOVA-AVEZZANO, 13 DASPO PER ULTRÀ DI CASA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

14

TERAMO. Tredici provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (Daspo) sono stati firmati dal questore di Teramo nei confronti di altrettanti ultras del Giulianova calcio, protagonisti l'8 novembre 2014 degli scontri con tifosi dell'opposta fazione al termine della partita Giulianova-Avezzano, valevole per il campionato di Serie D girone F. Per otto di loro il provvedimento ha durata di tre anni, per gli altri di due anni. Tutti e 13, oltre a essere stati raggiunti dal Daspo, sono stati denunciati alla magistratura anche per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento; solo alcuni anche per travisamento. Al termine della gara, che sul campo si era conclusa con il punteggio di 0-0, i tifosi usciti nei piazzali dai rispettivi cancelli si erano affrontati dietro allo stadio Fadini di Giulianova con cinghie e bastoni, con lo scontro anticipato dal lancio di sassi e petardi. Soltanto l'intervento dei Carabinieri aveva impedito che la rissa degenerasse.