BREVE

FALSI TECNICI DEL GAS TENTANO FURTO IN CASA DI ANZIANI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

62

PESCARA. In casa di un anziano e sua moglie si sono presentanti come tecnici che dovevano verificare una presunta perdita di gas ma l'obiettivo era un furto. La vittima, di 83 anni, era stata scelta con cura e seguita fino alla sua abitazione. I due coniugi si sono però insospettiti intimando ai malviventi di uscire e chiamando le forze dell'ordine. Lasciata velocemente l'abitazione, i falsi tecnici del gas hanno trovato ad attenderli fuori dal portone del palazzo, in via Montanara, gli agenti di due Volanti, avvisati da un collega fuori servizio che li aveva notati mentre seguivano l'anziano fino a casa. Dopo una breve fuga sono stati bloccati, insieme con un complice che li attendeva in auto. I quattro, di etnia rom e con precedenti per reati contro il patrimonio, su disposizione del Pm Barbara del Bono sono stati arrestati per tentato furto e questa mattina sono stati processati per direttissima in Tribunale a Pescara. Sono: Ferdinando Bevilacqua, 46 anni, Rocco Bevilacqua (47), Claudio Spinelli (44), Fabio Spinelli (40).