BREVE

FURTI IN ABITAZIONE: RAGGIRANO ANZIANO E GLI RUBANO OROLOGIO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

47


PESCARA. Si introducono con una scusa a casa di un 80enne e si impossessano di un orologio del valore di 150-200 euro. Protagonisti dell'episodio, avvenuto qualche giorno fa a Civitaquana (Pescara), due donne romene di 40 e 60 anni e un uomo della zona di poco piu' di 60 anni, denunciati a piede libero dai carabinieri per furto aggravato in concorso. I tre hanno bussato alla porta dell'anziano e, con il pretesto di chiedergli se avesse bisogno di persone per la raccolta delle olive o per altri lavori in campagna, sono riusciti ad entrare nell'abitazione. Poco dopo hanno chiesto di poter andare in bagno e gli hanno rubato l'orologio. Qualche giorno dopo la vittima si e' accorta del furto ed e' andata dai militari dell'Arma per denunciare l'accaduto. Grazie agli elementi forniti dall'anziano i tre sono stati poi identificati e denunciati