BREVE

LITE IN FAMIGLIA A VASTO, MINACCIA AGENTI CON COLTELLO CUCINA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

21

VASTO. Un uomo di 70 anni è stato arrestato per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e poi condannato, per direttissima a seguito di patteggiamento a 6 mesi di reclusione. L'episodio è accaduto domenica sera a Vasto quando una pattuglia della Squadra volante del locale Commissariato è dovuta intervenire per una violenta lite in famiglia tra moglie e marito. Alla vista degli agenti l'uomo dapprima li ha offesi e poi minacciati di colpirli con un grosso coltello da cucina.