BREVE

SVEGLIA ANZIANO NEL CUORE DELLA NOTTE E LO DERUBA,CONDANNATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

24

AVEZZANO. Nel cuore della notte ha suonato al campanello di casa di un anziano di 85 anni e, quando questi gli aperto la porta, lo ha spintonato sottraendogli il portafoglio contenente 200 euro. Per questo motivo un uomo di Avezzano, di 45 anni, è stato condannato dal giudice per furto aggravato ad una pena di 1 anno di reclusione e 309 euro di multa, pena sospesa. Al quarantacinquenne, che conosceva l'anziano perché aveva svolto dei lavori di muratura nella sua abitazione, erano stati imputati dalla procura della Repubblica di Avezzano i reati di rapina e violazione di domicilio, oggi, però derubricati dal giudice nel solo capo d'imputazione di furto aggravato.