BREVE

LEGANO DIRETTORE E RAPINANO POSTE, BOTTINO 80 MILA EURO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

30

CAMPLI. Una rapina è stata messa a segno, alla chiusura, all'ufficio postale di Campli (Teramo), sabato 31 ottobre 2015, da due malviventi che indossavano un casco da motociclista e occhiali da sole: i due hanno atteso l'uscita del direttore dall'ingresso secondario e dopo aver finto di impugnare un'arma puntata alle spalle, lo hanno costretto a rientrare, disinserire l'allarme e aprire la cassaforte a tempo, attendendo un quarto d'ora l'apertura. Poi sono fuggiti con l'intero contenuto del forziere, circa 80mila euro di pensioni in pagamento da lunedì, non prima però di aver legato il responsabile dell'ufficio - un 38enne di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) - a una sedia. L'allarme è scattato circa una mezzora dopo, quando il direttore è riuscito a liberarsi e ad avvertire i carabinieri che adesso indagano, intanto per ricostruire la fuga dei due, sembra a bordo di uno scooter. Sul posto i militari del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica e del reparto operativo provinciale di Teramo, unitamente a quelli della stazione di Campli.