BREVE

DIPENDENTI MAJELLA E MORRONE OCCUPANO COMUNE MANOPPELLO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

57

 

MANOPPELLO. Una dozzina di lavoratori dell'azienda speciale Majella e Morrone, da mesi senza stipendio, sta occupando simbolicamente il comune di Manoppello per protestare e per chiedere chiarezza e certezze sul futuro di 65 dipendenti. La protesta ha preso il via al termine della Conferenza dei Sindaci della comunità montana Maiella e Morrone. In municipio sta arrivando l'assessore regionale Marinella Sclocco che afferma: "parlerò con i lavoratori. Ho già parlato con azienda e sindaci, e insieme al Commissario abbiamo individuato un possibile percorso. Lo ribadirò anche questa sera". "Si sono susseguiti tre Commissari liquidatori - dicono i lavoratori - e noi siamo ancora in attesa di conoscere le nostre sorti. Il sindaco di Manoppello ha chiamato il presidente della Regione Luciano D'Alfonso, e lui, a sua volta, ci ha messo in contatto con la Sclocco.