BREVE

CROGNALETO. LA CASTAGNA DI SENARICA FESTEGGIA 10 ANNI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

34

CROGNALETO. Il 17 e 18 ottobre, in quella che si preannuncia un’ottima annata per le castagne, si rinnova a Senarica di Crognaleto l’appuntamento autunnale dedicato al pregiato marrone locale, “lu ‘Nzite”. L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Senarica in collaborazione con il Comune di Crognaleto, il Consorzio Bim Vomano-Tordino, la Camera di Commercio di Teramo e Cosev Servizi, coniuga  l’evento gastronomico con l’impegno per il recupero e la salvaguardia del borgo e del notevole patrimonio boschivo locale: il castagneto di  proprietà comunale di circa 70 ettari.

«Per il decennale della manifestazione – annuncia il sindaco di Crognaleto, Giuseppe D’Alonzo – abbiamo promosso con il tradizionale Laboratorio di pensiero un momento di riflessione su stato e prospettive per il rilancio delle infrastrutture viarie delle aree interne, uno degli elementi che maggiormente paralizza lo sviluppo del nostro entroterra. Al dibattito interverranno il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e i sindaci delle aree interne».

La Festa della Castagna di Senarica si conferma come una vera e propria festa della montagna, che rappresenta l’occasione per riscoprire il gusto dei cibi della tradizione e la bellezza di un borgo che vanta una storia leggendaria di Repubblica più piccola del mondo, autoproclamatosi indipendente intorno alla metà del XIV secolo.