BREVE

MIGLIAIA CONIGLI MORTI IN ALLEVAMENTO, CARCASSE RIMOSSE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

23

COLLECORVINO.  Corpo Forestale dello Stato e Carabinieri del Nas di nuovo nell'allevamento di Collecorvino in cui, un mese fa, erano state scoperte migliaia di carcasse di conigli in avanzato stato di decomposizione. Stamani è stata infatti eseguita la rimozione delle carcasse che, per il forte e cattivo odore, avevano generato le proteste dei residenti. Le indagini, coordinate dal pm della Procura di Pescara Miravana Di Serio, avevano consentito di risalire al titolare dell'azienda, dismessa qualche mese prima; poi erano stati eseguiti una serie di controlli da parte dei veterinari per individuare le cause. Alle operazioni odierne, condotte da una ditta specializzata per lo smaltimento, hanno preso parte, oltre ai Carabineri del Nas di Pescara e agli uomini del Comando provinciale e del Comando stazione di Collecorvino del Corpo Forestale dello Stato, anche i Carabinieri della locale Stazione e il sindaco.