BREVE

AGGREDIRONO FRUTTIVENDOLO CON CHIAVE INGLESE, IN 6 A GIUDIZIO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12

 

AVEZZANO. Con una chiave inglese hanno picchiato un fruttivendolo costringendolo a consegnare loro frutta e dopo gli hanno distrutto il negozio. Con le accuse di estorsione, rapina, lesioni aggravate e danneggiamento 6 persone - A.M, 37 anni di Avezzano, M.M., 37 anni di Avezzano, F.M., 34 di Avezzano, M.C., 28 anni di Prato, B.M., 40 anni di Avezzano e F.M., 42 anni di Avezzano - sono state rinviate a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del tribunale di Avezzano. I sei uomini, tra giugno e luglio del 2011, secondo gli inquirenti, avevano preso di mira il proprietario ed il dipendente di un discount, rispettivamente di origine marocchina ed egiziana, situato nella zona nord di Avezzano. Le vittime, stufe delle continue minacce e stanche degli atti intimidatori messi in atto dagli imputati, hanno denunciato l'accaduto alle forze dell'ordine. I sei uomini, difesi dai legali Andrea Tinarelli, Paolo Di Matteo e Antonio Pascale compariranno davanti al collegio del tribunale di Avezzano il 26 luglio 2016 per essere giudicati.