BREVE

SORVEGLIATO SPECIALE TENTA FURTO IN UNA MACELLERIA, ARRESTATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

23

AVEZZANO. Sorpreso dai carabinieri dopo aver tentato di introdursi all'interno di una macelleria di Avezzano, un sorvegliato speciale 58enne, residente a Roma, finisce in manette.

I Carabinieri del Comando Compagnia di Avezzano hanno intensificato, su tutto il territorio di competenza, l'attivita' di controllo del territorio finalizzata al contrasto dei reati predatori. Proprio nell'ambito di uno di questi servizi un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel pomeriggio di ieri, ha intercettato grazie alla segnalazione di un cittadino, un malfattore mentre tentava di penetrare all'interno di una macelleria di via Corradini. Sorpreso da un cittadino, l'uomo ha cercato di allontanarsi, venendo bloccato dopo un breve inseguimento dal tempestivo intervento dei militari, gia' impegnati in perlustrazione nel centro cittadino. Durante la fuga l'uomo ha cercato di disfarsi di due grossi cacciaviti impiegati nel tentativo di effrazione, gesto che tuttavia non e' sfuggito ai due carabinieri che, dopo averlo bloccato, li hanno recuperati e sequestrati. I militari rapida attivita' informativa ed investigativa, hanno deferito l'uomo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano per tentato furto aggravato, traendolo in arresto per le violazioni delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza: il comune di Roma, dal quale l'uomo si era allontanato per compiere attivita' delittuose. Sono in corso ulteriori indagini per accertare eventuali responsabilita' dell'arrestato per alcuni altri furti perpetrati nel centro cittadino di Avezzano nell'ultimo periodo. Per il 58enne la Procura ha disposto la detenzione in carcere.