BREVE

IL PREFETTO DI PESCARA VA IN PENSIONE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

133

PESCARA. «Io non so per la città, ma di sicuro so che per me sono stati cinque anni bellissimi, importantissimi. So che la comunità pescarese mi ha accolto sempre bene, mi sono sforzato per dare tutto me stesso, ma ho ricevuto sicuramente tanto e imparato anch'io tanto».

 Così il Prefetto di Pescara, Vincenzo D'Antuono, che dal primo ottobre andrà in pensione, traccia un bilancio del suo lavoro nel capoluogo adriatico, a margine della firma di un protocollo d'intesa in Prefettura.

«Ho apprezzato la bellezza di questi posti - aggiunge - questo equilibrio che c'è. Ho conosciuto una comunità laboriosa che ha voglia di darsi da fare, ho conosciuto amministratori che si sforzano per migliorare le condizioni di vivibilità della gente e li ho sostenuti ogni volta che me l'hanno chiesto. Abbiamo ottenuto dei risultati per cui mi ritengo moderatamente soddisfatto», conclude D'Antuono.