BREVE

PESCARA. INCENDIO IN APPARTAMENTO, DONNA SALVATA DA VIGILI DEL FUOCO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

60

 PESCARA. Tragedia sfiorata nel tardo pomeriggio di ieri a Pescara, in un appartamento del quarto piano di una palazzina della centrale via Umbria dove una donna di 69 anni di origine bulgara é rimasta leggermente intossicata così come due poliziotti della Questura di Pescara, a causa di un principio di incendio che, secondo una prima sommaria ricostruzione dell'accaduto, si sarebbe sviluppato per una sigaretta che la donna aveva lasciato inavvertitamente accesa in camera da letto, prima di portarsi in un altro locale. L'immediata intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme, partite dal materasso della camera e arrivate ad un mobile, si propagassero negli altri locali che si erano già riempiti di fumo. La donna e i due agenti della Squadra Volante sono stati medicati sul posto dai sanitari del 118 .