BREVE

FERMATO CON 13 CHILI DI HASHISH, CONDANNATO A 7 ANNI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

23

TERAMO. Il gup del Tribunale di Teramo Domenico Canosa ha condannato a 7 anni per detenzione ai fini di spaccio Vincenzo Silvestri, 32 anni, napoletano, che a marzo fu arrestato dopo essere stato trovato in possesso di 13 chili di hashish e circa 200 grammi di cocaina. La condanna è arrivata al termine del processo con rito abbreviato, con il pm Silvia Scamurra che aveva chiesto per l'uomo una condanna a sei anni. Il 32enne era stato arrestato a marzo, al casello autostradale, durante un controllo da parte degli uomini della Guardia di Finanza di Teramo. Ad insospettire i militari era stato l'odore che arrivava dal Suv guidato da Silvestri, con le unità cinofile che rinvennero la droga nascosta all'interno di un fanale. Droga che per i militari era destinata alla costa teramana e che una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 50mila euro.