BREVE

FURTI A TAGLIACOZZO, AMMINISTRAZIONE COMUNALE PARTE CIVILE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

23

TAGLIACOZZO. L'amministrazione comunale di Tagliacozzo si costituirà parte civile nel processo a carico dei due uomini, di origine romena, che il 13 giugno scorso furono arrestati dai carabinieri della locale compagnia, mentre rubavano in un bar del paese. La singolare delibera della giunta comunale, rappresentata dal sindaco Maurizio Di Marco Testa, è stata affissa questa mattina nell'albo pretorio del comune. "In caso di accertamento della responsabilità penale degli autori dei furti - si legge nell'atto - il comune di Tagliacozzo, chiederà i danni morali arrecati alla comunità e al territorio". In seguito alla vicenda in paese erano comparsi anche volantini, affissi da ignoti, sui quali la procura della repubblica di Avezzano sta indagando, che raffiguravano il volto dei tre ladri insieme ad insulti giudicati dagli inquirenti di stampo razzista.