BREVE

TENTÒ ESTORSIONE PER 10 EURO, CONDANNATO AD UN ANNO E 8 MESI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

18

CHIETI. Nel febbraio scorso entrò in una gioielleria di Chieti Scalo e minacciò la titolare per costringerla a consegnargli soli dieci euro. Oggi l'uomo, un 31enne di Chieti, L.P., è stato condannato ad un anno e otto mesi di reclusione e al pagamento di una multa di mille euro dal giudice monocratico di Chieti Isabella Allieri dopo che l'episodio è stato considerato una tentata estorsione. All'epoca, la commerciante, pur minacciata, non consegnò il denaro, si chiuse nel bagno del negozio e da lì con il cellulare avvertì i carabinieri mettendo in fuga il 31enne.