BREVE

CRISI FRANTOI; SPOLTORE: RIDUZIONE DEL 50% SU TARI 2015.

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

54

SPOLTORE. «Consapevoli delle enormi difficoltà per i produttori locali di olio di oliva nell’ affrontare l’annata nera 2014/2015 e del danno economico subito a causa della bassissima produzione, abbiamo voluto introdurre una importante novità per la determinazione della Tari (tassa sui rifiuti) per le loro attività, classificate come stagionali, elevando la riduzione al 50% (tale riduzione nel 2014 era pari al 20%)».

 Lo fa sapere Luciano Di Lorito, sindaco di Spoltore, che proprio in questi giorni ha inviato una lettera ai titolari di frantoi per informali sulla novità Tari, approvata nella seduta consiliare del 30 maggio scorso ed adottata in seguito anche ad una serie di incontri con i rappresentanti di categoria che hanno rappresentato la grave crisi produttiva locale.

 «Questa agevolazione – ha continuato il primo cittadino - vuole essere un segnale di vicinanza e di sostegno da parte della mia Amministrazione a quelle attività che più di altre si sono trovate in situazioni di difficoltà, come quelle dei frantoi non solo di Spoltore, ma di tutta Italia».

 «Il nostro auspicio – ha concluso Di Lorito - è che ogni soggetto pubblico, ognuno per la propria competenza, possa sostenere queste attività di eccellenza di produzione locale che devono poter tornare ad esprimere tutto il loro valore».