BREVE

DETENUTO TENTA SUICIDIO NEL CARCERE DI PESCARA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

68

PESCARA. Tentativo di suicidio nel carcere di Pescara, dove un detenuto di 41 anni avrebbe ingerito delle sostanze caustiche. Subito soccorso, l'uomo è stato accompagnato in ospedale per le cure del caso. Ha riportato lesioni non gravi all'esofago e allo stomaco e i medici lo hanno giudicato guaribile in 14 giorni. Il 41enne ha rifiutato il ricovero ed è stato riaccompagnato nella casa circondariale.