BREVE

RUBA TELEFONINO SOTTO OMBRELLONE, ARRESTATO ROMENO A PESCARA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

32

PESCARA.  Ruba un telefonino in spiaggia, sotto un ombrellone, ma viene scoperto dalla proprietaria e poco dopo arrestato dalla polizia. Protagonista della vicenda un 26enne romeno (F.B.) finito in manette per rapina. L'episodio e' avvenuto ieri mattina a Pescara. Il giovane ha rubato il telefonino dalla borsa della vittima e ha cercato di fuggire. La donna si e' accorta di tutto e ha provato ad inseguirlo. La vittima del furto e' quindi riuscita a raggiungerlo ma e' stata minacciata dal ladro, che poi si e' allontanato utilizzando una bicicletta. Sul posto e' intervenuta una pattuglia della Squadra volante, che ha bloccato ed arrestato il 26enne. Il giovane pero' era gia' riuscito a liberarsi del telefono, nascondendolo in un cespuglio lungo il tragitto percorso. Ma il cellulare della donna e' stato comunque rinvenuto dalla polizia e riconsegnato alla proprietaria. L'arrestato, gia' pregiudicato per reati simili, sara' giudicato per direttissima.