BREVE

PROFUGHI IN FUGA A PIEDI DA SULMONA, BLOCCATI DA CARABINIERI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

62

SULMONA. Si erano allontanati dal ricovero che li ospitava a Sulmona, probabilmente spinti dal desiderio di raggiungere la costa abruzzese. Cinque giovani africani provenienti dalla Somalia, sono stati fermati questa mattina, alle porte di Popoli, sulla statale 17. A bloccarli i carabinieri della locale stazione, i quali insieme alla polizia municipale e all'aiuto di un'interprete, hanno cercato di scoprire, non senza difficoltà, da dove arrivassero e quale fosse la loro destinazione. Dopo aver fatto i dovuti accertamenti e contattato la Prefettura dell'Aquila, i carabinieri, coordinati dal capitano Antonio Di Cristoforo, hanno accertato che si trattava di una parte del gruppo di profughi ospitato a Sulmona. I ragazzi, dopo essere stati rifocillati, (hanno camminato per l'intera mattinata per oltre 20 chilometri sotto il sole cocente), sono stati riaccompagnati nella struttura sulmonese dove sono ospitati.(