BREVE

PEDOFILIA: IN CARCERE 87ENNE PESCARESE PER SCONTARE QUASI 12 ANNI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

32

PESCARA.  La Polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare restrittiva emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara nei confronti di un 87enne pescarese resosi responsabile di violenza sessuale aggravata in danno di minore. L'uomo era gia' in regime di detenzione domiciliare. In particolare, e' stato il personale della Squadra Mobile ad eseguire la misura che dispone la carcerazione dell'anziano, dovendo lo stesso espiare una pena residua di 11 anni, 11 mesi e 14 giorni per violenza sessuale aggravata (fatti avvenuti a Pescara negli anni 2007 e 2008). Dopo un periodo di detenzione domiciliare, l'autorita' giudiziaia ha disposto il ripristino della detenzione in carcere, per cui l'87enne e' stato associato presso la locale casa circondariale.