BREVE

DALLA REGIONE PERSONALITA’ GIURIDICA A FONDAZIONE “SPAVENTA” DI BOMBA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

19

 

ABRUZZO. La Regione Abruzzo ha concesso alla Fondazione “Bertrando e Silvio Spaventa” di Bomba il riconoscimento della personalità giuridica di diritto privato, iscrivendola nel Registro delle persone giuridiche private istituito dalla Regione Abruzzo.

Il riconoscimento è stato concesso dopo lo svolgimento di due Conferenze di servizi che hanno valutato i vari interessi pubblici coinvolti e l’acquisizione dei pareri necessari, riscontrando il fatto che le finalità dell’associazione rientrano tra le materie elencate nel DPR 616/77 e la sua attività si esaurisce nell’ambito del territorio regionale. Inoltre sono stati verificati l’interesse sociale e la valenza delle finalità dell’associazione, quali la valorizzazione delle opere di Bertrando e Silvio Spaventa attraverso iniziative periodiche ricorrenti; l’istituzione di un Premio annuale o biennale da assegnare ad un membro delle istituzioni o a un privato cittadino che si è particolarmente distinto per meriti nel campo della giustizia, dell’amministrazione, della moralità pubblica, della difesa dei valori costituzionali, della formazione di una coscienza nazionale ed europea unitaria o ad uno studioso che si è distinto nella ricerca filosofica sul pensiero spaventiano; lo stimolo agli studi e alla produzione di opere attinenti il pensiero e l’attività degli Spaventa.

La Fondazione “Bertrando e Silvio Spaventa” annovera tra i suoi soci fondatori le tre università abruzzesi di Chieti-Pescara, di Teramo e di l’Aquila, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e diversi esponenti della cultura nazionale, oltre ai Comuni di Bomba e di Atessa, all’Amministrazione Provinciale di Chieti, all’Associazione Abruzzese di Roma (fondata da Silvio Spaventa nel 1886) e alla Comunità Montana “Valsangro, Zona S” di Villa Santa Maria.