BREVE

ERA EVASO PER GIOCARE A CALCETTO, 33ENNE TERAMANO IN CARCERE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

17

TERAMO.  Era evaso da casa per andare a giocare a calcetto ed ora, dopo che gli erano stati di nuovo concessi gli arresti domiciliari, il giudice ha disposto il trasferimento in carcere revocando il beneficio. S.M., 33 anni, e' stato prelevato dai carabinieri di Teramo nella sua abitazione di contrada Caprafico. Il magistrato ha infatti firmato un ordine di custodia cautelare in carcere notificatogli stamane.