BREVE

TROVATI RESIDUATI BELLICI A SCUOLA, ARRIVANO ARTIFICIERI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

514

 

LANCIANO. Paura stamani alla scuola media De Petri di Casoli, dove alle 10, durante la pulizia di magazzini, è stata ritrovata una cassa di legno piena di ordigni bellici della seconda guerra mondiale. Sul posto sono immediatamente giunti gli artificieri del comando provinciale carabinieri di Chieti che hanno operato un attento controllo sui numerosi ordigni (bombe a mano, mortai, granate) che alla fine sono stati ritenuti inoffensivi e privi di potenziale pericolosità. Dopo un' attenta analisi dello strano rinvenimento, esperti e personale scolastico hanno convenuto che quasi certamente si trattava di materiale a scopo dimostrativo didattico utilizzato per educare gli scolari di un tempo sulla natura e tipologia delle bombe, che all'epoca venivano costantemente ritrovate nei terreni agricoli e costituivano grave pericolo per l'incolumità.