BREVE

COSTI POLITICA: M5S, MANCA D'ALFONSO, NUOVO RINVIO COMMISSIONE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

458

 

L’AQUILA.  La commissione Bilancio presieduta dal consigliere Maurizio Di Nicola, rinvia ancora una volta la discussione sulla Proposta di Legge relativa ai tagli sui costi della politica, portata in aula dal Movimento Cinque Stelle. L'annuncia e' della consigliera regionale del movimento penta stellato Sara Marcozzi. «Nonostante il parere positivo degli uffici e dei dirigenti sentiti in commissione, a causa dell'assenza del Presidente D'Alfonso, invitato ma non pervenuto, ancora una volta - afferma - non si discutera' della diminuzione ai loro stipendi. Una mossa, quella del rinvio, che portera' la discussione della legge a dopo le elezioni. Probabilmente sara' piu' facile bocciare la legge dopo il voto - commenta Sara Marcozzi prima firmataria della Legge -. Come al solito, le promesse dei partiti non trovano mai realizzazione».

«E mentre l'Abruzzo si affama e subisce tagli di ogni genere, mentre i consiglieri regionali sono impegnati in commissione bilancio su ben 20 punti all'ordine del giorno, il presidente D'Alfonso - conclude la consigliera - pare concentrarsi sulla campagna elettorale, fornendo di fatto un alibi per il rinvio di una legge che per la prima volta avrebbe inciso sulle tasche dei politici e non in quella dei cittadini».