BREVE

SEQUESTRO ALIMENTI IN NEGOZIO ETNICO DI MONTESILVANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

414

 

 

MONTESILVANO. Circa 3,5 quintali di alimenti, tra carne e pesce, totalmente privi di tracciabilità, sono stati sequestrati, ai fini dell'immediata distruzione, dai Carabinieri del Nas di Pescara, in collaborazione con il servizio veterinario della Asl, in un negozio etnico di Montesilvano. Nell'attività, gestita da un pakistano, i militari del Nas, diretti dal capitano Domenico Candelli, hanno accertato la presenza di un laboratorio per il sezionamento delle carni e del pesce completamente abusivo. Inoltre l'esercizio commercializzava alimenti congelati senza disporre della necessaria registrazione alla Asl. L'attività in questione rientra nell'ambito di una serie di controlli che i Carabinieri del Nas di Pescara stanno effettuando nei negozi etnici di tutta la regione. Nei giorni scorsi, ad esempio, è stato sequestrato circa un quintale di alimenti in un'attività di Trasacco.