BREVE

INCIDENTI LAVORO: CONDANNATI TRE IMPRENDITORI MARSICANI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

408

 

AVEZZANO.  Condannati dal giudice del tribunale di Avezzano a 2 anni di reclusione ciascuno per omicidio colposo, in relazione ad un incidente sul lavoro avvenuto nell'azienda che gestivano, tre imprenditori di Trasacco. Si tratta di Mocerino Pasquale, di 64 anni, del figlio 35enne, con lo stesso nome, e di Vittorio Tabeglione, 41 anni. Figure apicali di un'impresa agricola di Trasacco, i tre sono stati ritenuti responsabili per la morte di un operaio, Giovanni Oddi, avvenuta nel 2006. L'uomo mentre stava lavorando non si era accorto dello slittamento di un rimorchio che, parcheggiato in un posto non stabile, lo travolse schiacciandolo contro un muro. Per il trentacinquenne Pasquale Mocerino e per Tabeglione la pena è stata sospesa.