BREVE

STALKING. CHIEDE SOLDI A MOGLIE PER DROGA: ALLONTANATO DA CASA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

406

 

PESCARA. A lungo ha chiesto denaro alla moglie per acquistare la droga e quando la donna lo ha denunciato, lui si e' lanciato dal balcone. Protagonista di questi episodi uno stalker di 47 anni, originario della provincia di Napoli, tossicodipendente con precedenti per stupefacenti e reati contro la persona, al quale i carabinieri della stazione di Pescara Scalo hanno notificato la misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla coniuge e dal figlio minorenne.

In base alla ricostruzione dei carabinieri, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, per anni l'uomo ha posto in essere nei confronti della moglie condotte violente avendo bisogno dei soldi necessari per l'acquisto della cocaina e avrebbe anche assunto lo stupefacente in presenza del figlio, piu' volte. Quando la donna si e' rivolta ai militari dell'Arma lui si e' lanciato dal balcone (era al primo piano), finendo in ospedale. La misura e' del gip, Nicola Colantoni, su richiesta del pm Salvatore Campochiaro. Gia' in passato il 47enne e' stato denunciato da un'altra donna, la sua precedente compagna, con la quale ha avuto una serie di violenti litigi.