BREVE

SANT’EGIDIO, COMUNE NON PAGA LO STRAORDINARIO ARRETRATO AI DIPENDENTI»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

487

 

LAVORO. SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA. «E’ trascorso anche il mese di aprile e il Comune di Sant’Egidio alla Vibrata non ha remunerato lo straordinario arretrato al personale dipendente, nonostante un accordo con l’amministrazione avesse stabilito che lo stesso venisse liquidato entro il 31/01/2015».

La contestazione arriva dal segretario provinciale Cgil Funzione Pubblica,  Amedeo Marcattili. «Gli uffici competenti hanno rimesso già da tempo le autorizzazioni, specificando il motivo del rientro, gli Amministratori dell’Ente hanno dato disposizioni, solo verbalmente, di non liquidare gli emolumenti e continuano a far svolgere al personale ore di straordinario. Abbiamo interessato i vertici del Comune nella speranza di conoscere le motivazioni e di giungere ad una definizione della pendenza, nessuna risposta è arrivata dall’Amministrazione. Se con la mensilità di maggio 2015 non saranno remunerati le spettanze ai lavoratori metteremo in campo tutte le iniziative che riterremo opportune affinché i diritti dei lavoratori vengano rispettati».

--