BREVE

PESCARA PROMUOVE IL CO-WORKING PUBBLICO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

520


 
PESCARA. La città di Pescara si prepara al primo coworking pubblico. Il progetto “Start Hub” con cui il Comune di Pescara ha partecipato al bando Anci “Comune Mente Giovane” e al quale ha lavorato assieme ad un partenariato composto da associazioni giovanili e di categoria, si è infatti posizionato ottavo in assoluto ed avrà diritto così ad un cofinanziamento per aprire al coworking. Sono solo 11 i progetti finanziati in tutta Italia.
 
il sindaco Marco Alessandrini ha detto che «il Comune è parte di un progetto virtuoso e che farà da incentivo al lavoro e alle buone idee di under 35enni che è stato reputato fra i migliori d’Italia, intercettando un finanziamento di 80.000 sui 118.000 richiesti per la sua realizzazione. Il progetto vuole sviluppare la collaborazione sociale intervenendo sulla occupabilità giovanile e autoimprenditorialità mediante utilizzo del patrimonio pubblico».
Il coworking è la condivisione dentro uno spazio pubblico di luoghi di lavoro, la condivisione di spese e costi per la logistica, chi si candiderà avrà luoghi pubblici che diverranno postazione di lavoro di più persone con la possibilità di condividere anche le attrezzature. Sono 10 le città finanziate in Italia, ciò che ha distinto Pescara è proprio l’ampio partnerariato istituzionale.