BREVE

RAPINA A NEGOZIO A TERAMO, UNA ZINGARA ARRESTATA ED UNA DENUNCIA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

448

 

 

TERAMO. Nello stesso negozio ruba prima una tronchesina con cui, successivamente, rimuove la placca antitaccheggio inserita in un paio di scarpe che la ladra nasconde in borsa. Ma la commessa dell'esercizio "Dolce Casa" di Piano d'Accio di Teramo se ne accorge e tenta di bloccarla. Ma la zingara, S.D.R. , 30 anni di Canzano (Teramo) per nulla intimorita, ha reagito strattonandola e prendendola a schiaffi per poi allontanarsi a bordo di un'autovettura parcheggiata poco distante su cui l'attendeva un'altra donna rom. La fuga e' pero' durata poco: la commessa ha allertato il "113" e due volanti hanno rintracciato il veicolo a San Nicolo' a Tordino di Teramo. Nascosta in una tasca del vestito la trentenne aveva la tronchesina, mentre delle scarpe si era disfatta durante la fuga. E' stata arrestata per rapina e l'altra complice, I.S., 56 anni, residente a Canzano, e' stata denunciata per concorso in furto.