BREVE

PESCARA. MEZZO CHILO DI “MARIA” IN CASA: ARRESTATO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

476

PESCARA. Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno tratto in arresto, per il reato detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, D.C., 22enne pescarese, incensurato. Lo stesso è stato fermato per un controllo dalla pattuglia in servizio di perlustrazione in zona Colli,; fin da subito ha mostrato segni di nervosismo, circostanza che ha insospettito i militari e li ha portati a procedere ad una perquisizione personale. Addosso al ragazzo sono state rinvenute alcune dosi di marijuana già confezionate ed un centinaio di euro in banconote di piccolo taglio; a questo punto gli operati hanno ritenuto opportuno estendere la perquisizione anche a casa del giovane, dove i sospetti hanno trovato solo una grande conferma. Occultate in camera da letto, infatti, sono state rinvenute 7 buste di cellophane piene di marijuana per un totale di mezzo chilo; oltre all’erba i militari hanno trovato 3 grammi di MDMA, bilancino di precisione, sostanza da taglio e 500 euro in contanti di piccolo taglio. Il ragazzo è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo che si celebrerà nella mattinata odierna.