BREVE

RAPINA PROSTITUTA DOPO UN RAPPORTO, TERAMANO A PROCESSO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

456

 

TERAMO. Prima consuma un rapporto con una prostituta e poi la prende a pugni per rubarle l'incasso della serata. Un'accusa che il prossimo primo settembre porterà un cinquantaduenne teramano a processo per rapina. La vicenda risale a circa un anno fa quando secondo la presunta vittima l'uomo, dopo aver avuto con lei un rapporto in auto lungo la Bonifica del Tronto, si è prima rifiutato di pagarla per poi prenderla a pugni, insieme ad un complice, e rubarle l'incasso della serata che ammontava a 150 euro. L'uomo, che si è sottoposto all'interrogatorio, ha sempre rigettato le accuse sostenendo di essere lui la vittima.