BREVE

NASCOSE COCAINA NEL SEGGIOLONE DELLA FIGLIA, A PROCESSO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

324

 

 

AVEZZANO. Nascose la cocaina nel seggiolone della figlia per sfuggire ai controlli, ma fu scoperto e arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Avezzano che poi fermarono anche suoi connazionali. Rinviato a giudizio dal gup del tribunale di Avezzano, oggi, a due anni dall'operazione antidroga, l'uomo, di origine nordafricana, è comparso dinanzi ai giudici assistito dagli avvocati Gianluca e Pasquale Motta. Il processo è stato aggiornato.