BREVE

INCIDENTI LAVORO: CHIESTO MAXI RISARCIMENTO A COCA-COLA

Un mln euro per infortunio in stabilimento Oricola

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1144


AVEZZANO. Ha chiesto un risarcimento di 1 milione di euro per l'incidente subito nel 2010 nello stabilimento della Coca-Cola di Oricola dove prestava servizio.

Un ventisettenne, residente nella zona della Valle Roveto, nel grave incidente sul lavoro subì una riduzione della capacità lavorativa quantificata, da una perizia di parte, del 55 per cento. E adesso presenta il conto alla multinazionale.

Il giovane fu letteralmente infilzato da un macchinario mentre eseguiva la mansione affidatagli dal capo dello stabilimento. Quest'ultimo è stato condannato, dal giudice del tribunale di Avezzano, Stefano Venturini, ad una pena (sospesa) di un mese di reclusione per lesione colpose dovute alla violazione di norme antinfortunistiche. Il giudice, inoltre, ha stabilito che la quantificazione del risarcimento debba essere stabilita in sede civile. Dunque adesso comincia il nuovo percorso giudiziario al termine del quale sarà stabilito l’importo esatto del risarcimento.