BREVE

AGGRESSIONI E VIOLENZE A POPOLI, ALTRI DUE ARRESTI DEI CC

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

379

 

POPOLI.  A gennaio scorso avrebbero minacciato, aggredito e perfino malmenato con un bastone, per futili motivi, una coppia di giovani fidanzati; ora sono stati arrestati dai Carabinieri che gli hanno notificato due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari. Nei guai, a Popoli, sono finiti un 21enne ucraino ed un 24enne del posto. Il primo è il giovane ancora ricoverato in ospedale perché vittima di un'altra aggressione, avvenuta due settimane fa. I militari della Compagnia di Popoli, coordinati dal capitano Antonio Di Cristofaro, sono arrivati a loro nell'ambito delle indagini finalizzate ad individuare i giovani appartenenti alle bandi rivali che si stanno rendendo protagonisti di violenze ed aggressioni nella Valpescara. Una settimana fa, proprio per l'agguato al 21enne - il giovane è tuttora ricoverato all'ospedale di Popoli - erano stati arrestati per tentato omicidio altri due giovani. Proseguono le indagini dei Carabinieri che, come spiega il capitano Di Cristofaro, sono finalizzate ad «individuare ed assicurare alla giustizia tutti i giovani che nel corso degli ultimi mesi si sono dimostrati inclini alla violenza di strada».