BREVE

AGGRESSIONE E RAPINA IN CENTRO CHIETI, TRE INDAGATI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

977

 

CHIETI. Agenti della Digos di Chieti, su delega della Procura della Repubblica, hanno eseguito una serie di perquisizioni personali e locali nei confronti di tre persone, appartenenti alla tifoseria organizzata del Chieti. Le tre persone - di 47 anni, 27 e 20 anni - sono state identificate e indagate come responsabili dell'aggressione con rapina subita il 17 febbraio scorso nel capoluogo teatino da un ragazzo che camminava a piedi nel centro teatino, indossando un giubbotto con lo stemma del Pescara Calcio che gli fu sottratto.