BREVE

SETTIMANA PER LA SICUREZZA IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE, IL 6 MARZO A TERAMO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

400


SANITA’. TERAMO. Fino al 7 Marzo si celebra in Italia la Settimana della sicurezza in anestesia e rianimazione. A essa hanno aderito circa settanta ospedali tra cui quello di Teramo. Il 6 marzo (dalle 9 alle 16) nell’atrio del nostro nosocomio sarà allestito un banco gestito dagli Anestesisti-Rianimatori. Saranno esposte locandine, brochure informative, sarà divulgato uno spot audio, saranno visibili strumenti di sala operatoria e altro. I cittadini potranno “toccare con mano” ma soprattutto fare domande sull’anestesia e sui servizi di sala operatoria e di terapia intensiva. I medici e gli operatori sanitari esporranno come si svolge una visita preoperatoria o quante ore prima dell’operazione si può mangiare o bere. Risponderanno alle domande proposte dai cittadini come ad esempio se un cardiopatico può essere addormentato e se e come bisogna interrompere i farmaci prima di un’anestesia. I medici illustreranno ai cittadini la professionalità dell’anestesista sempre pronto a controllare i parametri vitali dei pazienti e pronti altresì a gestire eventuali momenti di criticità.
I dottori spiegheranno i grandi progressi dovuti alla Checklist per la sicurezza in sala operatoria la cui applicazione negli ultimi anni ha ridotto del 25% le complicanze da intervento operatorio.