BREVE

COOPERAZIONE: «PROGETTO SPEEDY RAFFORZA LA MACRO REGIONE»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

417



POLITICA. L’AQUILA. «Un'occasione per gli Stati membri del progetto di cui siamo capofila, per raccogliere le sfide con cui siamo chiamati a confrontarci in materia di valutazione ambientale strategica in modo da rafforzare il progetto della macro regione Adriatico Jonica». Lo ha detto l'assessore all'Ambiente, Mario Mazzocca intervenendo ieri mattina all'International Meeting del Progetto SPEEDY. Si tratta di un'iniziativa rientrante tra i progetti del programma Ipa Adriatic che intende realizzare una piattaforma informatica condivisa per la corretta applicazione della direttiva europea sulla VAS (Valutazione strategica ambientale) ma anche per individuare spunti di riflessione che potrebbero essere portati all'attenzione dell'Unione Europea.
L'obiettivo è quello di favorire la cooperazione transnazionale tra le pubbliche amministrazioni al fine di ravvicinare le legislazioni, in materia di VAS, dei Paesi coinvolti. Questo obiettivo si può raggiungere attraverso lo sviluppo della piattaforma informatica (già realizzata dalla FIRA) che permetterà la condivisione della conoscenza e delle informazioni e, soprattutto, attraverso i forum in essa contenuti, che permetteranno a tutti i beneficiari di affrontare dibattiti sulle varie problematiche relative alla VAS. La regione Abruzzo è capofila ed ha un finanziamento di circa 400mila euro.