BREVE

TV. L’AQUILA RUGBY E I DRONI SULLA CITTA’ PROTAGONISTI DI “LINEA VERDE ORIZZONTI”

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1175

TELEVISIONE. L’AQUILA. L’Aquila rugby testimonial delle eccellenze del Capoluogo d’Abruzzo. I neroverdi saranno tra i protagonisti della puntata di “Linea Verde Orizzonti”, in onda su Rai Uno sabato 31 gennaio alle 10.45 circa, e interamente dedicata all’Aquila e al suo territorio.

 Due le squadre riprese, all’impianto sportivo di Centi Colella, dalle telecamere guidate dal regista Claudio Giusti. Una vestiva la classica casacca neroverde, l’altra ha indossato la “maglia evento” raffigurante l’immagine della Basilica di Santa Maria di Collemaggio, che sarà presto oggetto di lavori di restauro finanziati dall’Eni. Questa maglietta sarà utilizzata dal quindici dell’Aquila Rugby proprio sabato 31, nella trasferta con la capolista Calvisano.

E anche l’altra grande Basilica aquilana, quella di San Bernardino, sarà elemento portante della puntata di “Linea Verde Orizzonti”, trasmissione che focalizza la sua attenzione sulle realtà più particolari del nostro Paese. La chiesa, i cui lavori di restauro sono appena terminati, sarà inquadrata dalla telecamera di un drone, che ne illustrerà tutti i particolari, sia all’interno che all’esterno.

I conduttori, Chiara Giallonardo e Federico Quaranta (quest’ultimo al timone anche di “Decanter”, nota trasmissione di Radio 2 sull’enogastronomia), accompagneranno i telespettatori in un suggestivo viaggio nella conca aquilana, fermandosi al Monastero di Santo Spirito di Ocre – dove li attenderà un grande chef per una ricetta – alle Grotte di Stiffe, all’eco villaggio autoricostruito a Pescomaggiore e alla parete naturale di Monticchio, al confine tra L’Aquila e Ocre. Altre perle della trasmissione, le attività artigiane e di prodotti di gastronomia più prestigiose.