BREVE

FURTI AGLI ANZIANI, ARRESTATE 3 ROM FINTE IMPIEGATE COMUNALI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

705

 

PESCARA.  Arresti domiciliari e braccialetto elettronico per tre rom pescaresi che, in due distinti episodi, la scorsa estate, si erano presentate come dipendenti comunali per derubare anziani in casa, a Cepagatti (Pescara). Le donne, di 37, 43 e 34 anni, vere e proprie 'professioniste' delle truffe agli anziani, sono tutte accusate di furto in abitazione in concorso. Gli episodi risalgono al 9 e al 22 agosto scorsi. La relativa ordinanza è stata eseguita stamani dai Carabinieri della Compagnia di Pescara, coordinati dal tenente Antonio Di Dalmazi. Per le tre rom si tratta dell'ennesimo arresto per furti agli anziani, commessi in diverse zone del Pescarese.