BREVE

LITE TRA PARCHEGGIATORI ABUSIVI IN CENTRO PESCARA, UN ARRESTO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

702

 

PESCARA. Una lite tra un uomo e una donna in merito alla loro attività di parcheggiatori abusivi si trasforma in una vera e propria aggressione ai danni di lei, che viene picchiata ingiuriata e perfino umiliata con atti osceni; non contento, lui si scaglia anche contro i poliziotti intervenuti, ma viene fermato ed arrestato. Protagonista dell'episodio, avvenuto ieri pomeriggio a Pescara, è un 37enne algerino finito in manette per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L'aggressione si è verificata in pieno centro, in piazza Primo Maggio, affollatissima nel giorno dell'Epifania. All'arrivo degli uomini della squadra Volante della Questura, l'uomo ha prima tentato la fuga e poi ha opposto resistenza cercando di colpire i poliziotti. Oltre all'arresto, è stato denunciato per ingiurie, atti osceni, lesioni e inottemperanza a lasciare il territorio nazionale, nonché denunciato per ubriachezza molesta. Anche la donna è stata denunciata per non aver rispettato il foglio di via obbligatorio da Pescara.