"ANNO ZERO" , IL FILM DI MILO VALLONE VERSO ANNES

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1600

CINEMA. ABRUZZO. La partecipazione all’ultima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Roma, unica pellicola abruzzese in cartellone,  sembrava rappresentare il punto più alto per il film “Anno Zero”, l’opera prima dell’attore regista pescarese Milo Vallone. Invece ora arriva anche la partecipazione al Festival Internazionale di Cannes. La Filmitalia di Cinecittà Luce ha, infatti,  inserito “Anno Zero” in un ristretto elenco di film di giovani registi italiani, ritenuti tra i più promettenti nel panorama del cinema italiano contemporaneo, da sottoporre al vaglio della commissione francese. «A giorni si saprà», ha detto Vallone, «se il film, completamente made in Abruzzo, passerà la selezione finale da parte della commissione francese, ma il solo fatto che  un organismo autorevole come Cinecittà abbia scelto "Anno Zero" tra i film italiani da presentare ad una delle più importanti kermesse cinematografiche del mondo non può che riempirmi d'orgoglio e soddisfazione». 11/04/2011 15.17