BREVE

PESCATORE ANNEGA DURANTE BATTUTA PESCA, RECUPERATO CADAVERE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1618

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Un pescatore della marineria di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) è morto annegato durante una battuta di pesca con un compagno a bordo di una piccola imbarcazione, il 'Libeccio'. Il corpo è stato recuperato dalla Guardia costiera alla foce del fiume Tronto, nel territorio di Giulianova (Teramo). Non si conoscono ancora le circostanze per cui l'uomo è finito in mare. Alle ricerche hanno preso parte anche uomini e mezzi della Guardia costiera di San Benedetto.