BREVE

DISABILI: SOSPESA PROTESTA DOPO GARANZIE PRESIDENTE REGIONE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

857

 

PESCARA. E stata sospesa sabato pomeriggio l'occupazione dei quattro disabili del Movimento Vita indipendente Abruzzo che da lunedì scorso stavano occupando la sede della Regione, a Pescara, per chiedere il finanziamento della legge regionale 57 sulla vita indipendente. «Un irrigidimento delle nostre posizioni sarebbe eccessivo - dicono - ma siamo pronti a riprendere». «Il Governatore - spiegano - ha pubblicamente garantito di dare seguito a quanto contenuto nella risoluzione urgente approvata dal Consiglio Regionale del 16 dicembre scorso (impegno del Governo regionale ad incrementare lo stanziamento nel Bilancio di previsione 2015 da destinare alla copertura finanziaria della legge, a partire dal prossimo mese di marzo), nonché di impegnare la Conferenza dei capigruppo in un accordo con noi rappresentanti del Movimento Vita Indipendente Abruzzo nell'ambito di un incontro che si terrà il giorno successivo all'approvazione della legge di stabilità, sui dettagli e sulle procedure di stanziamento e di erogazione del fondo per la non autosufficienza».

«Pur consapevoli - proseguono i manifestanti - che al momento si tratta di sole rassicurazioni verbali e di facciata, ci presenteremo all'incontro con i capigruppo, che presumibilmente si dovrebbe tenere tra pochi giorni, pronti e attrezzati a riprendere l'occupazione se anche in quella sede non otterremo garanzie concrete sulle nostre richieste. Ci rendiamo conto - concludono - che al momento un irrigidimento delle nostre posizioni anche a seguito della preziosa intermediazione sindacale, sarebbe eccessivo».